Visualizzazione di tutti i 2 risultati

20,00

1985 In piazza
Mario Castellani

20,00

Fotocronaca nella piazza Ducale di Vigevano
Ciost edizioni, novembre 2015
ISBN 978-88-909303-2-4
Formato 15 x 21 cm
Pagine 142

Immagini scattate nel corso dell’anno nella piazza Ducale di Vigevano: personaggi, avvenimenti, fatti fotografati nel luogo del rito cittadino. Esattamente trenta anni fa.

Numerose fotografie sono dedicate alla grande e storica nevicata del gennaio 1985 e ai suoi effetti.

Mario Castellani è nato a Vigevano nel 1954. Si è diplomato al Liceo artistico di Brera nel 1972 e laureato alla Facoltà di architettura di Milano nel 1978. Oggi risiede in Canton Ticino.
Come architetto ha operato nel campo della tutela e catalogazione del patrimonio culturale, collaborando con la Soprintendenza ai Monumenti della Lombardia e l’Ufficio dei Beni Culturali del Canton Ticino. Attivo in ambito artistico con le realizzazione di opere di pittura, disegno e lavori di illustrazione, dagli anni Ottanta utilizza la fotografia come strumento di indagine e documentazione della società.

VISIONA UN’ANTEPRIMA QUI SOTTO.

25,00

Vigevano sovrapposta
Mario Castellani

25,00

Ciost edizioni, novembre 2018
ISBN 978-88-909303-4-8
Formato cm 16,5 x 24
Pagine 154

“Vigevano sovrapposta” è un libro che racconta la storia delle principali strade e piazze della città. Suddiviso in dodici capitoli è illustrato con fotografie della prima metà del Novecento, confrontate con quelle odierne e accompagnate da un testo che racconta le vicende e i cambiamenti dei luoghi, le mutate forme degli edifici e l’evoluzione della città.

Il libro che è un itinerario tra le strade immortalate nelle vecchie fotografie sovrapposte a quelle di oggi; un percorso tra passato e presente in cui la narrazione è supportata da carte storiche -dal catasto del 1723 a quello del 1900- che evidenziano visivamente i mutamenti di Vigevano descritti dal testo e messi in risalto dalle immagini.

Mario Castellani è nato a Vigevano nel 1954. Si è diplomato al Liceo artistico di Brera nel 1972 e laureato alla Facoltà di architettura di Milano nel 1978. Oggi risiede in Canton Ticino.
Come architetto ha operato nel campo della tutela e catalogazione del patrimonio culturale, collaborando con la Soprintendenza ai Monumenti della Lombardia e l’Ufficio dei Beni Culturali del Canton Ticino. Attivo in ambito artistico con le realizzazione di opere di pittura, disegno e lavori di illustrazione, dagli anni Ottanta utilizza la fotografia come strumento di indagine e documentazione della società.

VISIONA UN’ANTEPRIMA QUI SOTTO.